Tempo di lettura stimato: 8 min

La Rapida RDC 106 per la produzione di etichette.

  • Utilizzato per la produzione di etichette in-mould
  • Pioniere sul mercato polacco
  • Produzione praticamente raddoppiata

Top-Pol a Zbrosławice è la prima azienda di stampa in Polonia a utilizzare una fustellatrice rotativa Rapida RDC 106 di Koenig & Bauer. La macchina è stata acquistata nell’ambito di un progetto per consentire la stampa offset di etichette IML innovative e che ha ricevuto un finanziamento dall’UE. La fustellatrice rotativa mira a garantire stabilità di produzione e velocità di taglio elevate, insieme a tempi di avviamento notevolmente ridotti.

Top-Pol è un’azienda a conduzione familiare attiva sul mercato della stampa dal 1989 ed è diventata uno specialista per la produzione di etichette utilizzando substrati non assorbenti, principalmente materie plastiche, dalla fine degli anni ’90. Il co-proprietario Marcel Topolski: “Siamo stati uno dei pionieri nell’uso delle tecnologie di offset UV per substrati come questo. Le etichette IML sono presto diventate il nostro prodotto di punta e rappresentano attualmente dal 70 all’80% del nostro volume di produzione. Un’altra area chiave è la produzione di coperchi e coperture realizzati in PE, PS o PP per imballaggi in plastica, ad esempio per vasetti di yogurt “.

Top-Pol esporta dal 30 al 40% della sua produzione. I clienti finali delle etichette sono principalmente aziende operanti nei settori alimentare e delle costruzioni. “Con lo sviluppo sistematico che stiamo perseguendo, stiamo costantemente modernizzando i nostri macchinari di produzione, anche per quanto riguarda i processi di finitura“, afferma Marcel Topolski.

Marcel Topolski (a sinistra) ha alzato il livello della produzione di etichette IML in Polonia con la Rapida RDC 106

Marcel Topolski (a sinistra) ha alzato il livello della produzione di etichette IML in Polonia con la Rapida RDC 106

Velocità di produzione elevate, avviamento veloce.

La produzione meccanica massima della Rapida RDC 106 è pari a 15.000 fogli all’ora. La macchina consente la fustellatura di supporti con spessori da 0,03 a 0,6 mm ed è dotata di numerose soluzioni introdotte con le macchine da stampa offset a foglio Rapida 106. Questi includono, tra gli altri, la tecnologia DriveTronic con azionamenti dedicati, il DriveTronic SIS di alimentazione senza squadre laterali e un sistema di telecamere per monitorare lo spostamento del foglio all’alimentatore e alla consegna.

Una delle funzioni chiave della macchina è la regolazione automatica della pressione di fustellatura. La pressione può essere impostata separatamente per ciascun lato del cilindro con una precisione di 1 µm. Ciò si traduce in un’alta qualità di fustellatura per l’intera tiratura. Un cambio rapido e senza attrezzi delle fustelle, utilizzando un processo di “Click & Cut”, consentono tempi di avviamento molto brevi – fino a 5 minuti per i lavori ripetuti. Una regolare consegna dei fogli sul pallet è realizzata dal frenafogli dinamico e da un sistema antistatico con un’ampia gamma di funzioni. Ciò consente inoltre un’ulteriore elaborazione immediata nella fase di processo successiva. Non è necessario un nuovo impilamento dispendioso in termini di tempo, prima dell’ulteriore elaborazione automatizzata. Le unità di fustellatura sono dotate di un cilindro magnetico a cui sono fissate le singole forme di taglio. Di conseguenza, possono essere realizzati vari processi in una singola unità – dalla fustellatura alla goffratura insieme alla perforazione e alla punzonatura. Rapida RDC 106 è disponibile in diverse configurazioni da una a quattro unità.

Produzione e produttività migliorate.

Ancora una volta, abbiamo assunto un ruolo pionieristico, questa volta introducendo la Rapida RDC 106 nel mercato polacco“, afferma Marcel Topolski. “Dato che in passato avevamo già utilizzato con successo la fustellatura di etichette rotative, l’acquisto era l’occasione ideale per continuare a migliorare la nostra produttività e produzione. Dopo tutto, i nostri prodotti sono abbastanza difficili da produrre. Le etichette IML sono realizzate in plastica e presentano anche rientranze per facilitare la successiva separazione da parte del cliente finale. È quindi un’opportunità per noi e per il produttore di ampliare le proprie conoscenze.

Una menzione speciale deve essere fatta al livello di dedizione dimostrato non solo dal team di vendita ma anche dai dipartimenti tecnici e di assistenza, sia presso la filiale polacca di Koenig & Bauer che presso la sede tedesca. L’integrazione della macchina da stampa nel nuovo processo tecnologico è stata completata in modo efficiente e puntuale durante il primo trimestre dell’anno. I nostri operatori hanno elogiato la nuova macchina, in particolare per il maggiore livello di stabilità del processo e per la produzione raddoppiata rispetto alla soluzione precedente.

I nostri clienti nell’industria alimentare, insieme ai nostri clienti in altri settori, si aspettano etichette della massima qualità. Di conseguenza, anche le soluzioni che utilizziamo devono rappresentare gli standard più elevati e le migliori prestazioni possibili che il mercato globale abbia da offrire. L’ultimo investimento nella Rapida RDC 106 soddisferà ampiamente queste aspettative, che diventano sempre più esigenti a causa dei cambiamenti del mercato e dei gusti dei consumatori. Questi aspetti sono tanto più importanti nell’attuale situazione globale, che ovviamente ha influito anche sul nostro volume di ordini “, conclude Marcel Topolski.

Jan Korenc, amministratore delegato di Koenig & Bauer (CEE) aggiunge: “Questa è una soluzione di prima scelta che richiede fino al 40% in meno di preparazione per completare un intero lavoro. Questo è il motivo per cui siamo fiduciosi che contribuirà alla continua crescita di Top-Pol come una delle principali aziende di stampa in Polonia, e svolgerà un ruolo fondamentale nella realizzazione del nuovo progetto tecnologico per il quale la fustellatrice rotativa Rapida RDC 106 è stata acquistata.

A proposito di Koenig & Bauer.

Keonig & Bauer è il secondo produttore al mondo di macchine da stampa con la più ampia gamma di prodotti del settore. Per 200 anni, l’azienda ha supportato gli stampatori con tecnologie innovative, processi su misura e una vasta gamma di servizi. Il catalogo spazia dalla stampa di banconote, agli imballaggi di cartone, film, metallo e vetro, fino alla stampa di libri, display, codifica, riviste, pubblicità e giornali. Offset a foglio e a bobina, flessografia, offset senz’acqua, intaglio, perfezionamento simultaneo e serigrafia o getto d’inchiostro digitale – Koenig & Bauer è di casa praticamente in tutti i processi di stampa ed è il leader di mercato in molti di essi. Nell’esercizio 2016, i circa 5.500 dipendenti altamente qualificati in tutto il mondo hanno generato vendite per oltre 1,2 miliardi di euro.

A proposito di questo articolo.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in inglese, sotto forma di comunicato stampa, sul sito internazionale di Koenig & Bauer ed è stato da noi tradotto e ripubblicato.

L’originale è disponibile alla pagina: https://www.koenig-bauer.com/en/news/details/article/polands-first-rapida-rdc-106-rotary-die-cutter-now-being-used-in-production-at-top-pol/

Rapida RDC 106

RICHIEDI ORA MAGGIORI INFORMAZIONI
sulle macchine da stampa,
le fustellatrici e le piega-incolla della famiglia Koenig & Bauer