Tempo di lettura stimato: 8 min

Gli adesivi senza silano epossidico di Henkel sono all’avanguardia nella legislazione e seguono le raccomandazioni FEICA.

Packaging multistrato di henkel privo di GLYMO

I consumatori si aspettano che l’industria alimentare fornisca prodotti sicuri, conformi alle più recenti normative. FEICA già raccomanda di evitare l’uso di silani epossidici nelle applicazioni a contatto con alimenti e inoltre si prevede che l’Unione Europea stabilirà nuovi limiti nel corso di quest’anno. Questi limiti richiedono metodi di test complessi che comporteranno grandi sfide per i converters e i produttori di imballaggi. Grazie alla lunga esperienza di Henkel nel confezionamento sicuro per alimenti, l’azienda è stata in grado di sviluppare una nuova gamma di adesivi per laminazione privi di silani epossidici e un nuovo metodo di test che richiede una combinazione di diverse sofisticate tecniche analitiche per rilevare i silani epossidici e i suoi prodotti di degradazione.

I silani epossidici, come GLYMO e GLYEO, sono promotori di adesione (Primer) utilizzati nel packaging per alimenti, ad esempio sono usati nei sacchetti laminati che devono essere resistenti alla sterilizzazione e al riempimento a caldo. In alcuni casi, viene utilizzato anche per il packaging di prodotti per forno microonde. Questi primer hanno caratteristiche molto favorevoli, motivo per cui possono essere trovati in una svariata gamma di applicazioni. Aumentano l’adesione tra i film di alluminio e poliolefina e mantengono la forza del legame anche a temperature elevate.

Dato che il GLYMO viene utilizzato in un’ampia varietà di applicazioni per il contatto con alimenti, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha esaminato più attentamente i dati tossicologici esistenti. Nel 2017 l’EFSA ha concluso che il GLYMO deve essere considerato come materiale potenzialmente genotossico. “Pertanto, l’Unione Europea sta lavorando a un quadro legislativo per il 2020 per regolare l’uso di silani epossidici in base al loro potenziale genotossico. La scadenza è prevista per settembre 2020. Ciò aumenterà la domanda di alternative adeguate “, afferma la dott.ssa Monika Toenniessen, Responsabile della conformità della sicurezza alimentare di Henkel – Global Food Safety, Product Safety ed addetta ai Regulatory Affairs. FEICA, l’Associazione dell’industria europea di adesivi e sigillanti, raccomanda di sostituire il promotore di adesione il prima possibile.

Cambiamenti richiesti per l’intero settore.

Nel prossimo futuro, l’applicazione di GLYMO come primer sarà ancora consentita a condizione che si possa dimostrare che non mette in pericolo la salute umana. I sacchetti contenenti silano epossidico non possono essere utilizzati con prodotti di riempimento grassi e i silani epossidici non devono essere rilevabili in prodotti di riempimento acquosi. “La parte fondamentale, tuttavia, sarà che i produttori di packaging e i converters dovranno fornire la prova dell’assenza di GLYMO e di altri prodotti chimici strutturalmente simili, come GLYEO. Ciò implica due fattori: avere l’adesivo giusto e il corretto metodo di test per dimostrarlo. Henkel Corporate Analytics ha sviluppato un approccio unico, leader nel mercato, per l‘identificazione di ​​GLYMO e GLYEO. I test, tuttavia, creeranno ulteriore carico di lavoro e documenti amministrativi per i dipartimenti di controllo della qualità del converter “, spiega il dott. André Weiss – Manager Instrumental Analytics, Project Management Food Safety di Henkel.

Fornire alternative adeguate.

Come produttore leader di adesivi, Henkel ha anticipato presto questo sviluppo e ha iniziato a lavorare su adesivi privi di silano epossidico. Questi sistemi, progettati specificatamente per il contatto con alimenti ad alta temperatura, hanno un design modulare: la base adesiva Loctite Liofol LA 2798 può essere combinata con una varietà di indurenti, rendendola versatile e riducendo la complessità per i converters. Henkel offre attualmente quattro indurenti, ciascuno con caratteristiche diverse per coprire una vasta gamma di applicazioni.

Per alimenti secchi per animali o prodotti per riempimento a caldo, Henkel fornisce due indurenti aromatici per bollitura e pastorizzazione. Questi sistemi di prestazioni medio-alte possono essere polimerizzati a temperatura ambiente e sono progettati per resistere alle alte temperature e ad alta resistenza al calore. Per prestazioni elevate, Henkel offre un indurente alifatico per i recipienti generici, che polimerizza a temperatura ambiente ed è raccomandato per processi di sterilizzazione di 45 minuti a 134 ° C. Questo lo rende, ad esempio, l’adesivo ideale ad alte prestazioni per alimenti per bambini. Per il confezionamento e la sterilizzazione di liquidi, in particolare prodotti di riempimento aggressivi come cibi grassi e contenuti grassi oleosi come alimenti per gatti, Henkel consiglia un’altra combinazione di indurente. Questo sistema è progettato per temperature di lavorazione di 134 ° C per 45 minuti e la sua modularità consente ai clienti di ridurre la complessità fornendo flessibilità.

Food Safety Henkel - Protezione dei consumatori

Le proprietà di adesione e le prestazioni di questi sistemi di adesivi privi di GLYMO e GLYEO sono già state confermate in ambito industriale da numerosi clienti di Henkel.

I prodotti sono disponibili in commercio e offrono un’opportunità eccezionale di adeguarsi alla nuova normativa europea sui silani epossidici.

Per ulteriori informazioni, potete visitare il sito web di Henkel oppure inviarci un’e-mail.


A proposito di Henkel.

Henkel opera a livello globale con un portfolio prodotti ben bilanciato e diversificato. La società detiene posizioni di leadership con le sue tre business unit, sia nel settore industrial che nel consumer, grazie a marchi affermati, innovazioni e tecnologie. La divisione Adhesive Technologies, operante nel settore del packaging e del confezionamento, è leader globale nel mercato degli adesivi, in tutti i segmenti del settore, in tutto il mondo.

Fondata nel 1876, Henkel vanta oltre 140 anni di successi. Nel 2017, Henkel ha registrato vendite per 20 miliardi di euro e un utile operativo rettificato di circa 3,5 miliardi di euro. Henkel impiega oltre 53.000 persone in tutto il mondo: un team appassionato e altamente diversificato, unito da una forte cultura aziendale, uno scopo comune di creare valore sostenibile e valori condivisi. In qualità di leader riconosciuto nella sostenibilità, Henkel detiene posizioni di vertice in numerosi indici e classifiche internazionali.

Per ulteriori informazioni sugli adesivi Henkel a marchio Technomelt: https://www.sdrsrl.it/prodotti/henkel/.

A proposito di questo articolo.

Questo articolo, sotto forma di comunicato stampa, è stato pubblicato originariamente in Inglese sul sito internazionale di Henkel ed è stato da noi tradotto e ripubblicato.

L’originale è disponibile alla pagina: https://www.henkel.com/press-and-media/press-releases-and-kits/2020-04-09-legislation-on-glymo-will-shape-packaging-in-2020-1055064

RICHIEDI ORA MAGGIORI INFORMAZIONI
sulle tecnologie sostenibili di Henkel
per il PACKAGING e il CONFEZIONAMENTO