Tempo di lettura stimato: 10 min

Lancio del programma di efficienza Performance 2024 per migliorare i margini operativi

  • La gestione delle possibili conseguenze della crisi legata coronavirus è attualmente una priorità assoluta, un’organizzazione di progetto professionale è stata già stabilita
  • Buona assunzione di ordini nel quarto trimestre del 2019, sebbene non tutti gli ordini previsti siano stati effettuati nella stampa di sicurezza e nella decorazione in metallo
  • Ordini di follow-up di importanza strategica nell’arredamento digitale e nella stampa del cartone ondulato ricevuti dopo la chiusura dell’esercizio 2019
  • Rendita del gruppo nel 2019 al livello dell’anno precedente
  • Margine EBIT del 4,6% inferiore all’obiettivo a causa di alcuni elementi speciali
  • Significativo miglioramento del flusso di cassa nel quarto trimestre
  • Equity ratio del 34,3%
  • Sospensione del pagamento del dividendo per il 2019 in considerazione delle incertezze significativamente aumentate causate dalla crisi del coronavirus
  • Gli effetti dell’emergenza COVID-19 sulle prestazioni del gruppo nel 2020 sono attualmente aperti

Con la sua attenzione strategica sul mercato in crescita del packaging, Koenig & Bauer è sulla buona strada per ridurre la dipendenza dalle attività di stampa di sicurezza politicamente instabili e scomode aumentando le entrate e gli utili in questo settore. Attraverso l’acquisizione di Iberica e Duran, la joint venture con Durst e varie partnership nel campo del software, il portafoglio per i mercati della stampa di imballaggi è stato ulteriormente ampliato. Dopo una fase di test della macchina da stampa flessografica a foglio CorruCUT per la stampa diretta analogica su cartone ondulato, il prestigioso cliente pilota e partner di sviluppo Klingele ha accettato la macchina di nuova concezione dopo un impegnativo test di accettazione in fabbrica. La macchina ora sta producendo in due turni nello stabilimento di Klingele a Delmenhorst vicino a Brema, in Germania. Con l’ordine della macchina CorruFLEX da parte di Thimm Packaging Systems, Koenig & Bauer ha ricevuto un ordine di follow-up strategicamente importante nella stampa di cartone ondulato. Interprint ha ordinato la terza RotaJET per la stampa digitale di decorazioni. Dopo la sesta vendita di macchina da stampa per la stampa digitale delle finiture e dopo l’ordine chiave di Tetra Pak per la stampa digitale a colori di cartoni per bevande, la RotaJET riscuote particolare successo sul mercato. Anche l’iniziativa del servizio di assistenza avviata nel 2016 sta dando i suoi frutti. La quota delle entrate relative al Service Koenig & Bauer è aumentata in modo significativo dal 25,9% dell’anno precedente al 28,2%.

Display del computer che mostra i servizi di assistenza

La quota delle entrate del servizio di assistenza è aumentata al 28,2% nel 2019

Il CEO Claus Bolza-Schünemann: “I mercati finali a cui ci rivolgiamo sono sostanzialmente intatti con la stampa di imballaggi che mostra una buona crescita strutturale. Tuttavia, la crescita richiede anni lavorativi normali. A causa della crescente incertezza economica, abbiamo deciso di investire in modo significativo nella riduzione dei costi di produzione e di unire le forze in maniera decisa all’interno del gruppo. Con le misure del programma di efficienza Performance 2024, vogliamo essere più indipendenti dall’economia e più competitivi per il futuro“.

Il dott. Andreas Pleßke, membro del consiglio di amministrazione responsabile del programma Performance 2024, spiega ulteriori dettagli: “Con questo programma, stiamo attualmente mirando a ridurre i costi di oltre € 70 milioni entro il 2024 con costi una tantum da € 30 a € 40 milioni. Prevediamo che il pacchetto di misure sarà ulteriormente ampliato. Il focus dei vari progetti finalizzati all’ottimizzazione delle strutture e dei processi a livello di gruppo, è la riduzione considerevole dei costi di produzione per ottenere un significativo miglioramento degli utili nel nuovo business delle macchine. Ciò include progetti dal design cost-effective, ottimizzazioni degli acquisti e alcune ulteriori misure. Anche le attività di raggruppamento come servizi condivisi, nonché la riduzione dei costi di partecipazione e delle spese generali, amministrative e di vendita sono all’ordine del giorno.”

Il dott. Mathias Dähn, CFO, aggiunge: “Oltre ai progetti di riduzione dei costi, il programma di efficienza mira a ridurre i tempi di produzione nell’assemblaggio e ad accelerare l’accettazione da parte dei clienti. Oltre a tempi di consegna più brevi, ciò comporterà un calo del capitale circolante e un miglioramento del flusso di cassa. Inoltre, lavoriamo con ulteriori attività e un controllo sofisticato di tutte le misure con un monitoraggio permanente sulla significativa riduzione del capitale circolante. Vediamo notevoli margini di miglioramento, in particolare nella stampa di titoli per inventari e crediti attraverso una gestione delle vendite ottimizzata e la promozione di finanziamenti all’esportazione. Il pacchetto completo di misure mira anche a una distribuzione più uniforme delle entrate nel corso dell’anno nella sezione macchine a foglio. “

 

Scopri di più sui prodotti Koenig & Bauer

 

Andamento degli affari nel 2019 nel gruppo Koenig & Bauer

Nel 2019 non tutti gli ordini previsti per la stampa di sicurezza e la decorazione in metallo sono stati aggiudicati, pertanto gli ordini ricevuti e il portafoglio ordini di 1.141,3 milioni di euro e 533,7 milioni di euro sono stati inferiori ai valori dell’anno precedente (rispettivamente 1.222 milioni di euro e 610,9 milioni di euro) favoriti dall’ingente ordine egiziano. Con 1.218,5 milioni di euro, i ricavi del gruppo hanno raggiunto il livello dell’anno precedente (2018: 1.226 milioni di euro). I guadagni sono stati gravati da elevati investimenti nell’offensiva della crescita per il 2023. Mentre la mancanza di margini di contribuzione a causa del completamento ritardato o posticipato degli ordini e dei maggiori costi di elaborazione degli ordini ha ulteriormente ridotto gli utili, gli utili una tantum hanno avuto un impatto positivo. Nel complesso, è stato raggiunto un margine del 4,6% con un EBIT di € 56 milioni (2018: € 87,4 milioni e rispettivamente 7,1%). A € 38,4 milioni, l’utile netto del gruppo (anno precedente: € 64 milioni) si traduce in un utile per azione di € 2,31 nel 2019 (2018: € 3,86). In considerazione delle incertezze significativamente aumentate a causa dell’emergenza coronavirus, il consiglio di amministrazione e il consiglio di vigilanza proporranno all’assemblea generale annuale di sospendere il pagamento dei dividendi per l’esercizio 2019 e di portare avanti gli utili non distribuiti generati dalla società holding Koenig & Bauer AG su un nuovo account. La politica fondamentale di distribuzione dal 15% al ​​35% dell’utile netto del gruppo rimane invariata.

App per smartphone di Koenig & Bauer - controlla alcune funzioni della macchina da stampa

Attraverso i propri sviluppi, acquisizioni e accordi di cooperazione, Koenig & Bauer Sheetfed si è affermata come partner unico nel mercato in crescita del cartone pieghevole

Rapporti di bilancio sopra la media

Oltre alle elevate spese di investimento e al pagamento dei dividendi, i flussi di cassa sono stati influenzati da effetti una tantum come il significativo blocco del capitale derivante dal grande ordine egiziano. Di conseguenza, i flussi finanziari derivanti dalle attività operative di – 7,9 mln € e il flusso di cassa libero di – 52,3 mln € sono stati inferiori ai valori dell’esercizio precedente (rispettivamente -19,5 mln € e 66,3 mln €). La linea di credito a lungo termine sindacata da banche rinomate sta rafforzando la stabilità del gruppo. In termini di rapporti di bilancio, il gruppo Koenig & Bauer è ben posizionato con un rapporto azionario del 34,3%.

Guida per il 2020

Il CFO Mathias Dähn: “Anche prima dello scoppio del coronavirus, le condizioni economiche globali erano impegnative. In considerazione del deterioramento quotidiano della situazione economica globale dovuta al coronavirus, gli effetti sulla nostra azienda e il raggiungimento della nostra pianificazione sono attualmente aperti. Per il 2020, stiamo pianificando di raggiungere un fatturato di gruppo sostanzialmente stabile rispetto all’anno precedente e al livello di EBIT dell’anno precedente, senza spese speciali di circa 10 milioni di euro per il programma di efficienza. Affrontare le possibili conseguenze della crisi legata al coronavirus è attualmente una priorità assoluta. “

A proposito di Koenig & Bauer.

Keonig & Bauer è il secondo produttore al mondo di macchine da stampa con la più ampia gamma di prodotti del settore. Per 200 anni, l’azienda ha supportato gli stampatori con tecnologie innovative, processi su misura e una vasta gamma di servizi. Il catalogo spazia dalla stampa di banconote, agli imballaggi di cartone, film, metallo e vetro, fino alla stampa di libri, display, codifica, riviste, pubblicità e giornali. Offset a foglio e a bobina, flessografia, offset senz’acqua, intaglio, perfezionamento simultaneo e serigrafia o getto d’inchiostro digitale – Koenig & Bauer è di casa praticamente in tutti i processi di stampa ed è il leader di mercato in molti di essi. Nell’esercizio 2016, i circa 5.500 dipendenti altamente qualificati in tutto il mondo hanno generato vendite per oltre 1,2 miliardi di euro.

A proposito di questo articolo.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in inglese, sotto forma di comunicato stampa, sul sito internazionale di Koenig & Bauer ed è stato da noi tradotto e ripubblicato.

La versione originale completa è disponibile alla pagina: https://www.koenig-bauer.com/en/news/details/article/koenig-bauer-veroeffentlicht-geschaeftsbericht-2019-auf-zukunftskurs/ .

Rapida RDC 106

RICHIEDI ORA MAGGIORI INFORMAZIONI
sulle macchine da stampa,
le fustellatrici e le piega-incolla della famiglia Koenig & Bauer