Tempo di lettura stimato: 8 min

Solida partnership tra lo stampatore indiano di imballaggi e Koenig & Bauer.

  • La Rapida 76 potenzia il parco macchine offset a foglio
  • La tecnologia offset a foglio Rapida apprezzata per la sua elevata produttività
  • Focus della produzione: produzione di scatole pieghevoli

Parksons Packaging è uno dei maggiori fornitori di soluzioni di imballaggio in India. Oltre alla sua sede a Mumbai, la società, sotto la supervisione del presidente Ramesh Kejriwal, gestisce cinque stabilimenti di produzione ultramoderni in tutto il subcontinente. Di recente è stata messa in servizio una Rapida 76 appena installata. Ciò significa che ora ci sono esattamente 101 unità di stampa e finitura di Koenig & Bauer in produzione per il gigante indiano del packaging.

Dimensioni impressionanti: lo stabilimento Parksons Packaging di Chakan, Pune

Dimensioni impressionanti: lo stabilimento Parksons Packaging di Chakan, Pune

Le prime macchine offset a foglio Rapida sono arrivate in azienda nel 2005. All’epoca Parksons Packaging cercava macchine da stampa per la produzione UV. La Rapida 105 con la sua capacità di scambiare i moduli essiccatori tra più punti di installazione era il metro di paragone del settore a quei tempi, non solo a Parksons, ma anche per la produzione UV in tutta l’India. Successivamente si sono uniti al parco macchine i modelli Rapida 106: macchine da stampa a sette e otto colori e altre in configurazione a doppia verniciatura. All’inizio del 2020 l’azienda ha acquistato la sua prima Rapida 76, in una versione a sei colori con unità di verniciatura e consegna estesa.

Di fronte alle mutevoli richieste del mercato, Parksons Packaging ha deciso di installare una macchina da stampa a mezzo formato accanto alle sue Rapida di medio formato. La combinazione di velocità di produzione elevate e un ingombro ridotto ha portato la bilancia a favore della Rapida 76. Non meno importanti sono stati i cambi di lavoro rapidi, soprattutto quando si utilizza DriveTronic SPC, e un formato di foglio più grande.

Durante una cerimonia in occasione della messa in servizio della Rapida 76, Dietmar Heyduck, Koenig & Bauer Sheetfed (2 ° da destra) ha premiato Ramesh Kejriwal, Parksons Packaging (centro), come partner importante. Presenti anche: Aditya Surana di Koenig & Bauer, partner di vendita Indo-Polygraph Machinery (a sinistra), Siddharth Kejriwal (2 ° da sinistra) e Subhasis Roy (a destra), entrambi Parksons Packaging

Durante una cerimonia in occasione della messa in servizio della Rapida 76, Dietmar Heyduck, Koenig & Bauer Sheetfed (2 ° da destra) ha premiato Ramesh Kejriwal, Parksons Packaging (centro), come partner importante. Presenti anche: Aditya Surana di Koenig & Bauer, partner di vendita Indo-Polygraph Machinery (a sinistra), Siddharth Kejriwal (2 ° da sinistra) e Subhasis Roy (a destra), entrambi Parksons Packaging

Cambi di lavoro rapidi e alta velocità di produzione.

La capacità di sganciare le singole unità di inchiostrazione, una caratteristica esclusiva delle macchine Rapida, ha attirato l’attenzione di Ramesh Kejriwal: “Possiamo preparare le unità di stampa inutilizzate per il lavoro successivo mentre la macchina sta ancora eseguendo il lavoro di produzione corrente. E come bonus extra, tutto ciò riduce anche l’usura dei rulli.

Kejriwal è altrettanto colpita dall’elevata produttività delle altre macchine Rapida: “DriveTronic SPC consente di ridurre i tempi di cambio lavoro dal 30 al 40 percento. E il numero di lavori che gestiamo sulle nuove macchine da stampa è aumentato dal 30 al 35 percento.

In media, si può dire che ogni nuova Rapida è in grado di sostituire due modelli precedenti. Oltre alle alte velocità, si riducono anche gli scarti. Parksons è molto soddisfatta delle macchine da stampa, della qualità di stampa e del processo di installazione e messa in servizio. Ciò riflette il servizio rapido e completo fornito dal partner di vendita Koenig & Bauer Indo-Polygraph Machinery. E così, con ogni nuova macchina da stampa, l’azienda costruisce un pacchetto completo orientato al criterio più importante per qualsiasi tipo di tecnologia di produzione: le prestazioni.

Celebrazione contratto fra Koenig & Bauer e Parksons Packaging

Sono passati due anni da quando Ramesh Kejriwal, Parksons Packaging (centro), ha firmato i contratti di consegna per tre Rapida 106 a sette colori, due delle quali dotate di DriveTronic SPC e QualiTronic ColorControl. Nella foto (da sinistra a destra): Aditya Surana di Indo-Polygraph Machinery, con Dietmar Heyduck, Bhupinder Sethi e Sascha Fischer, tutti Koenig & Bauer Sheetfed

Scatole pieghevoli di tutte le dimensioni.

Tutti gli stabilimenti di Parksons Packaging si concentrano sulla produzione di astucci pieghevoli. I lavori corrispondenti possono essere assegnati a un totale di 22 linee di produzione offset, 13 delle quali marchiate Koenig & Bauer e una linea digitale. Tuttavia, ci sono differenze tra i singoli stabilimenti e le loro specializzazioni. La stampa digitale e serigrafica ha sede a Daman, insieme alla produzione di packaging farmaceutico. Pantnagar è specializzata in imballaggi con finitura a freddo di alta qualità. E Chakan produce scatole per bevande. Ulteriori stabilimenti di produzione si trovano a Sricity e Guwahati.

Questa base nazionale consente alla Parksons Packaging di fornire un’ampia gamma di prodotti per il packaging ai clienti in tutti gli angoli del paese. La produzione nazionale è completata da un’attività di esportazione globale. Il portafoglio di prodotti comprende, tra le altre cose: cartoni mono, cartoni litografati, cartoni di rivestimento, imballaggi per il trasporto e la vendita al dettaglio, espositori pronti per lo scaffale, confezioni promozionali e regalo, un’ampia gamma di imballaggi personalizzati, cartoni per bevande e blister. Una delle specialità dell’azienda è un ingegnoso design a slider pack.

Nel 2019, Parksons Packaging ha registrato un fatturato di circa € 150m ($ 167m). Vengono prodotti quasi 18.000 articoli diversi e ogni anno vengono lavorate circa 100.000 tonnellate di carta e cartone. Più di 1.700 dipendenti lavorano in stabilimenti con una superficie di produzione di quasi 100.000 m2.

A proposito di Koenig & Bauer.

Keonig & Bauer è il secondo produttore al mondo di macchine da stampa con la più ampia gamma di prodotti del settore. Per 200 anni, l’azienda ha supportato gli stampatori con tecnologie innovative, processi su misura e una vasta gamma di servizi. Il catalogo spazia dalla stampa di banconote, agli imballaggi di cartone, film, metallo e vetro, fino alla stampa di libri, display, codifica, riviste, pubblicità e giornali. Offset a foglio e a bobina, flessografia, offset senz’acqua, intaglio, perfezionamento simultaneo e serigrafia o getto d’inchiostro digitale – Koenig & Bauer è di casa praticamente in tutti i processi di stampa ed è il leader di mercato in molti di essi. Nell’esercizio 2016, i circa 5.500 dipendenti altamente qualificati in tutto il mondo hanno generato vendite per oltre 1,2 miliardi di euro.

A proposito di questo articolo.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in inglese, sotto forma di comunicato stampa, sul sito internazionale di Koenig & Bauer ed è stato da noi tradotto e ripubblicato.

L’originale è disponibile alla pagina: https://www.koenig-bauer.com/en/news/details/article/over-100-rapida-printing-units-in-operation-at-parksons-packaging/

Rapida RDC 106

RICHIEDI ORA MAGGIORI INFORMAZIONI
sulle macchine da stampa,
le fustellatrici e le piega-incolla della famiglia Koenig & Bauer